Image
Top
Navigation
luglio 13, 2015

Piccole azioni online per grandi possibilità offline

2uppo52

Le realtà commerciali “fisiche” si trovano sempre più spesso a dover combattere contro gli effetti che l’inarrestabile crescita dell’e-commerce ha sulle vendite offline.

Per i negozi infatti diventa sempre più difficile attrarre clienti e convincerli ad acquistare. Eppure il web può diventare anche un valido supporto per le vendite offline. Scopriamo come:

L’obiettivo di ogni negoziante è quello di trattenere il più possibile i clienti nel proprio negozio: devono sentirsi a loro agio, e per farlo basta qualche semplice comodità. Per esempio, offrire il wifi gratuito all’interno del proprio store può fare la felicità di quanti non si vogliono perdere nemmeno un messaggio whatsapp, oppure degli stacanovisti che potranno così rispondere alle mail anche mentre provano un nuovo paio di scarpe.
Secondo analisi di mercato, i retailer che hanno fatto questo passo hanno aumentato la percentuale di fidelizzazione dei loro clienti.

Una modalità di connessione digitale fra clienti e prodotti è l’introduzione di una app mobile che permetta agli utenti di visualizzare gli articoli presenti all’interno del negozio, usufruire di particolari sconti dedicati e accumulare punti come avviene per le tessere fedeltà. Dall’altro lato, con questa soluzione il negoziante può visualizzare gli articoli che i clienti selezionano come preferiti, quelli per cui manifestano un interesse maggiore, o viceversa quelli che non ottengono riscontro. In questo modo è possibile correggere velocemente l’offerta, adattandola ai gusti e alle esigenze dei consumatori.

Per le piccole realtà commerciali, per cui il costo di una app sarebbe difficilmente ammortizzabile, vi sono altri strumenti da utilizzare che, se mossi da una precisa strategia, possono diventare davvero potenti.

La promozione sui social è sicuramente una di queste. L’attività deve essere rivolta in questo caso allo studio di offerte ad hoc per gli utenti web, alla promozione in una precisa area geografica, alla definizione del nostro target di potenziali clienti. Inoltre è possibile stimolare il passaparola offrendo ai clienti sconti su alcuni prodotti in cambio di un feedback positivo sui social, oppure creare viralità attraverso piccoli omaggi “premio” a chi usa un certo hashtag collegato all’attività commerciale.
Bastano poche semplici azioni per sfruttare il grande bacino della rete per far conoscere la propria attività fra nuovi potenziali clienti.

Sul web bisogna esserci. Per questo la creazione di un sito si traduce nell’apertura della nostra vetrina virtuale sul mondo della rete. É il punto di riferimento per chiunque cerchi informazioni sulla nostra attività, permette di inserire categorie merceologiche e marchi, orari di apertura, avvisi su saldi o altri particolari momenti di interesse per i potenziali clienti. Diviene l’ancoraggio per raggiungere le piattaforme social o semplicemente per rendere sempre disponibili i vostri contatti.